meteo apuane
ALLERTA METEO
* * * * * *
legenda allerta meteo
Clicca sulle icone per accedere
al dettaglio della Regione Toscana


BACHECA AVVISI
Dopo il clima particolarmente dinamico della settimana appena trascorsa, con un flusso di aria umide e mite di origine atlantica responsabile fra le altre cose di un'intensa e duratura mareggiata sul litorale apuo-versiliese, è previsto un periodo più stabile di almeno 3-4 giorni grazie ad una rimonta dell'Alta Pressione.

WEBCAM
webcam ZUM ZERI
ZUM ZERI
Visualizza le altre Webcam >>

NOWCASTING
Radar Precipitazioni "Settepani"
RADAR PRECIPITAZIONI

satellite europa
SATELLITE INFRAROSSO

fulminazioni Toscana
FULMINAZIONI

COLLABORAZIONI TECNICHE

Protezione Civile Massa Carrara

Cesvot

Meteo System

Società Meteorologica Italiana

BOLLETTINO DELLA MONTAGNA
Previsioni a 3 giorni per le principali località sciistiche e montane delle Apuane ed Appennino settentrionale
22-01-18
meteo zum zeri
23-01-18
meteo zum zeri
24-01-18
meteo zum zeri
Zero Termico: 1700 m   |   Altezza Neve: 4 cm
22-01-18
meteo cerreto
23-01-18
meteo cerreto
24-01-18
meteo cerreto
Zero Termico: 1600 m   |   Altezza Neve: 10 cm
22-01-18
meteo campocecina
23-01-18
meteo campocecina
24-01-18
meteo campocecina
Zero Termico: 1800 m   |   Altezza Neve: 0 cm
22-01-18
meteo pratospilla
23-01-18
meteo pratospilla
24-01-18
meteo pratospilla
Zero Termico: 1600 m   |   Altezza Neve: 5 cm

Un breve aggiornamento solo per segnalare un ''niente di nuovo sul fronte occidentale'', ma anche settentrionale od orientale...quindi nelle direzioni dalle quali dovrebbe arrivare qualche massa d'aria utile alla stagione invernale, portando un po' di freddo serio e qualche nevicata decente sui rilievi. Le basse pressione e le perturbazioni serie passano sulle Alpi e poi si allontanano verso la Penisola Balcanica, interessandoci solo a tratti e marginalmente. E pensare che sino a pochi giorni fa era atteso almeno un afflusso freddo, che si è invece trasformato in un tiepido Foehn nella giornata domenicale. Per lo meno l'aria è secca e ciò consente alla sia pur poca neve presente sui nostri monti di conservarsi, molto meglio che con gli umidi venti di Libeccio che hanno caratterizzato la scorsa settimana...
Nella giornata di lunedì 22 si verificherà un temporaneo calo delle temperature, ma poi fra martedì e mercoledì, si tornerà a salire soprattutto proprio in montagna, a causa dell'affermarsi di un promontorio di alta pressione tiepido che favorirà naturalmente il fenomeno dell'inversione termica nelle ore notturne; quindi più freddo in pianura e nei fondovalle che sui colli e crinali. Dense velature in transito lunedì ma cielo sereno o poco nuvoloso nelle due giornate successive con zero termico anche oltre i 2500 metri.
Speranze di cambiamenti fra giovedì e venerdì, ma con il rischio che finisca tutto in una bolla di sapone, perché l'alta pressione sembra davvero più forte di qualsiasi velleità invernale, almeno per il momento... Appuntamento ai prossimi aggiornamenti.


Aggiornamento del 21 gennaio 2018 a cura di Mauro Olivieri
(aggiornamento 3 volte la settimana)




>> Accedi alla raccolta delle NEVICATE (archivio dal 2006)

meteo apuane
Portale di meteorologia per la provincia di Massa Carrara.
Associazione locale per la divulgazione delle
scienze meteorologiche e del clima.

CONTATTI
NOTE LEGALI
HOME
Home Page
PREVISIONI
Provincia
Bollettino "3 Confini"
Mare
Montagna
Meteo-Viabilità
Incendi Boschivi
MONITORAGGIO
Rete Stazioni
Livello Fiumi
Archivio Dati
Area Riservata Enti
WEBCAM
Webcam
DIRETTA
Segnalazioni
Nowcasting
DIDATTICA
Clima Locale
Articoli/Cronache
Nevicate
Foto
CHI SIAMO
L'Associazione
Iniziative
Staff
Partner
Contattaci