meteo apuane
ALLERTA METEO
* * * * * *
legenda allerta meteo
Clicca sulle icone per accedere
al dettaglio della Regione Toscana


BACHECA AVVISI
Poche variazioni anche nella settimana entrante: proseguono infatti condizioni anomale per il periodo, più tipicamente autunnali/primaverili che invernali, con alcuni giorni grigi e piovigginosi seguiti da un miglioramento da mercoledì con schiarite per un nuovo rinforzo dell'Alta Pressione sull'Europa occidentale.

WEBCAM
webcam SASSALBO
SASSALBO
Visualizza le altre Webcam >>

NOWCASTING
Radar Precipitazioni "Settepani"
RADAR PRECIPITAZIONI

satellite europa
SATELLITE INFRAROSSO

fulminazioni Toscana
FULMINAZIONI

COLLABORAZIONI TECNICHE

Protezione Civile Massa Carrara

Meteo System

Museo Bernacca Fivizzano


BOLLETTINO DELLA MONTAGNA
Previsioni a 3 giorni per le principali località sciistiche e montane delle Apuane ed Appennino settentrionale
15-02-20
meteo zum zeri
16-02-20
meteo zum zeri
17-02-20
meteo zum zeri
Zero Termico: 2100 m   |   Altezza Neve: 0 cm
15-02-20
meteo cerreto
16-02-20
meteo cerreto
17-02-20
meteo cerreto
Zero Termico: 2100 m   |   Altezza Neve: 0 cm
15-02-20
meteo campocecina
16-02-20
meteo campocecina
17-02-20
meteo campocecina
Zero Termico: 2200 m   |   Altezza Neve: 0 cm
15-02-20
meteo pratospilla
16-02-20
meteo pratospilla
17-02-20
meteo pratospilla
Zero Termico: 2000 m   |   Altezza Neve: 0 cm

C'era una volta tanto tempo fa, in un paese molto lontano, il Signor Tempo. Era un uomo buono ma girava per le vie sempre imbronciato e scontento perché, a suo dire, i giorni trascorrevano tutti uguali. Il suo sogno era quello di creare nelle giornate cambiamenti e varietà, per stupire gli uomini ma soprattutto i bambini. Decise allora di rivolgersi ai suoi quattro amici poiché lo aiutassero a realizzare questo suo grande desiderio. Così tutto sarebbe diventato più bello e vivace. Gli bastò chiamarli a gran voce una volta per vederli arrivare immediatamente: il Vecchio Soffione, il Mago Nevoso, la Strega Terriccia e la Fata Ondina. Lo ascoltarono attentamente mentre esponeva il suo problema e al volo ciascuno di loro aveva già trovato la soluzione:
''Io sono il Vecchio Soffione e la cosa che so fare meglio, come dice il mio nome, è soffiare e fare arrivare il vento. Il vento porterà le nuvole in cielo, farà cadere le foglie dagli alberi e i ricci con le castagne. I bambini si divertiranno a raccoglierle!Così facendo porterà l'autunno, la stagione delle foglie rosse, gialle e arancioni, della ripresa della scuola e degli animali che vanno in letargo''.... ''Io invece sono il Mago Nevoso e porterò con me il freddo e la neve. Arriverà l'inverno, la stagione in cui tutti dovranno coprirsi ben bene. I bambini potranno giocare a palle di neve aspettando l'arrivo di Babbo Natale!''...''Ed eccomi qua, è arrivato il mio turno. Sono la Strega Terriccia, una stregua buona si intende. Io gironzolo qua e là sussurrando sulla terra, ai fiori, agli alberi e alle tartarughe...''sveglia, sveglia...Tutta la natura, ascoltando il mio richiamo, si risveglia con gioia perché è in arrivo la primavera, la stagione dove tutto rifiorisce, dove tutto si colora! dove tutti i bambini possono finalmente tornare a giocare nei prati e nei parchi''....''Ora tocca a me, sono la Fata Ondina. Dopo la primavera io porterò l'estate, la stagione del sole, del mare e del gelato. E' il tempo più spensierato ed allegro con i bambini che si godono le vacanze ed il caldo...''
Il Signor Tempo accolse tutte queste idee con aria soddisfatta e disse: ''Bene, bene, faremo proprio come voi proponete. Arriverà l'autunno e poi l'inverno, dopo sarà il tempo della primavera a cui seguirà l'estate e così via, in un susseguirsi senza fine. Allora, amici miei, mettiamoci al lavoro! Uno per tutti e tutti per uno!!! (tratta da: Fabulinis.com)

Le condizioni meteorologiche previste per i prossimi giorni non subiranno grandi variazioni. Sulle nostre regioni si alterneranno brevi passaggi nuvolosi atlantici, inseriti nel letto di correnti molto veloci che fanno capo alle profondissime depressioni presenti sul Nord Europa e Nord Atlantico, ma nessuna perturbazione sarà degna di nota. Dopo un sabato mite e soleggiato con cielo solcato solo da tenui nubi alte, domenica la nuova rotazione dei venti a Libeccio farà riaddensare nubi basse stratiformi via via più compatte nei versanti liguri e apuani e, verso sera, potrebbero arrivare deboli piogge o pioviggini. Temperature attorno ai 2°C/3°C a 1500 metri e zero termico fra 2000 e 2200 metri, più alto nel versante emiliano per l'immancabile Foehn.. Fra lunedì e mercoledì è atteso il transito di una debole onda depressionaria che porterà fenomeni passeggeri più probabili sulle regioni del versante adriatico, ed un modesto calo delle temperature con venti tesi di Tramontana. Poi tornerà l'anticiclone e l'aria tiepida. Questa situazione meteo è molto probabile che vada avanti così sino a fine mese, traghettandoci verso l'inizio della primavera meteorologica che inizierà il 1° marzo. Buon fine settimana!


Aggiornamento del 14 febbraio 2020 a cura di Mauro Olivieri
(aggiornamento 3 volte la settimana)




>> Accedi alla raccolta delle NEVICATE (archivio dal 2006)

meteo apuane
Portale di meteorologia per la provincia di Massa Carrara.
Associazione locale per la divulgazione delle
scienze meteorologiche e del clima.

CONTATTI
NOTE LEGALI
HOME
Home Page
PREVISIONI
Provincia
Bollettino "3 Confini"
Mare
Montagna
Meteo-Viabilità
Incendi Boschivi
MONITORAGGIO
Rete Stazioni
Livello Fiumi
Archivio Dati
Area Riservata Enti
WEBCAM
Webcam
DIRETTA
Segnalazioni
Nowcasting
DIDATTICA
Clima Locale
Articoli/Cronache
Nevicate
Foto
CHI SIAMO
L'Associazione
Iniziative
Staff
Partner
Contattaci